Bleisure o Business Leisure

Bleisure, evoluzione del viaggio incentive

Bleisure, evoluzione del viaggio incentive

Avete già sentito la parola BLEISURE? Noi sì: l’abbiamo trovata in questo articolo e ci ha subito incuriositi moltissimo. La parola si spiega come Business Leisure, cioè un viaggio di lavoro che offra anche possibilità di svago. Il fenomeno in sé è già molto diffuso, finora era mancato solamente il termine per definirlo. Si tratta di una naturale evoluzione del viaggio incentive. Noi ci troviamo spesso ad avere a che fare con clienti stranieri in visita incentive in Italia. E ora vogliamo condividere con voi alcuni dettagli di come organizzare al meglio un viaggio che sia veramente bleisure!

Bleisure: che cos’è?

Sempre più direttori HR di grandi imprese nazionali e multinazionali parlano del fatto che i propri dipendenti tendono ad aggiungere qualche giorno di “vacanza” al viaggio incentive o evento aziendale. Quest’anno sono già il 40%; e molti altri probabilmente non si sono ancora resi conto di questa tendenza, o non vi prestano attenzione. Per tutti noi il primo istinto, quando si parla di viaggio di lavoro in un luogo bello e interessante, è quello di volerci passare qualche giorno in più “in libertà”, magari durante il weekend. E c’è chi lo fa, spostandosi magari in macchina o chiedendo agli organizzatori dell’evento aziendale di cambiare la data del volo. Questo è, per così dire, il bleisure “naturale”, organizzato in autonomia. Ma può essere anche promosso dall’azienda!

Perché organizzare un viaggio bleisure?

La Scala di Milano come meta incentive per gruppi internazionaliInnanzi tutto, dato che i dipendenti lo fanno già in autonomia, per il reparto HR sarà più comodo pensare in anticipo alle soluzioni da adottare. Risolvere le esigenze di ciascuno singolarmente può essere molto impegnativo; molto meglio allora proporre una soluzione unica per tutti i giorni del viaggio.

In secondo luogo, questa sarà un’ottima occasione per fidelizzare i dipendenti. La trasferta di lavoro può essere spesso vissuta come un qualcosa di impegnativo e stancante, e le lamentele di non vedere e non vivere la città visitata sono frequenti. Organizzare un viaggio nell’ottica bleisure sarà allora un passo incontro ai bisogno delle persone, che di sicuro apprezzeranno l’impegno nel creare per loro un’esperienza più piacevole. L’evoluzione del viaggio incentive va in direzione di una sempre maggiore flessibilità e piacevolezza, ricordiamolo!

Infine, nell’ottica produttiva aziendale, i giorni dedicati al Business Leisure non saranno giorni sprecati. Si possono infatti sfruttare per migliorare l’intesa tra i membri del team, la comunicazione, l’integrazione e lo spirito di gruppo. Può trattarsi di un “team building naturale“: conversazioni a tavola, una passeggiata insieme, una visita al museo. Oppure si può organizzare un vero e proprio evento team building e incentive. Ovviamente, però, l’attività di team building dovrà essere ben diversa da quella che si propone nel corso di un training aziendale formativo! Ricordiamo che non si tratta della solita trasferta, ma di una evoluzione del viaggio incentive.

Che Team Building scegliere in un’occasione bleisure?

Urban Game CulinarioOgni evento va adeguato all’occasione in cui si svolge. Per un team building aziendale si sceglie di solito un’attività altamente formativa e motivante, spesso impegnativa dal punto di vista fisico e/o mentale, che impegni tutte le capacità del team e lo metta a dura prova. Tutt’altra cosa sarà il team building in occasione di un momento bleisure! Finito il meeting o la trasferta lavorativa, i dipendenti vengono raggiunti da parenti o amici e vogliono trascorrere qualche giorno con libertà e divertimento. Pertanto, ogni attività che si voglia organizzare dovrà avere le seguenti caratteristiche:

  • permettere il riposo e il relax dopo alcuni giorni impegnativi
  • lasciare spazi alla libertà individuale
  • considerare le esigenze degli eventuali accompagnatori
  • far scoprire la location visitata.

Quest’ultimo punto è particolarmente importante. Chi visita una città straniera o una location nuova può non sapere cosa ci sia da vedere. Nonostante tutti ormai siamo attrezzati con Google a portata di click, non sempre è facile trovare l’esperienza più interessante da fare in quel dato luogo. Soprattutto se nei giorni precedenti siamo stati immersi in impegni aziendali! Gli organizzatori dell’evento bleisure dovranno risolvere anche questo problema, portando i partecipanti a sperimentare tutto il meglio della location scelta.

Ecco allora qualche suggerimento delle attività da proporre!

1. Caccia al Tesoro

Caccia al Tesoro, o Team Building Urban Game, è il modo più appassionante e divertente di scoprire una città o un altro tipo di location. Tra giochi, sfide, quiz e indovinelli i partecipanti percorreranno le vie della città. Al gioco può essere abbinata anche la visita a qualche celebre monumento, oppure l’assaggio delle specialità enogastronomiche locali. Per i più tecnologici proponiamo un Urban Game iPad interattivo. E per i più pigri… Segway City Tour!

Di recente abbiamo fatto scoprire a un gruppo internazionale le bellezze delle Cinque Terre. Un viaggio incentive che è stato veramente bleisure!

 

2. Team Cooking

Soprattutto se abbiamo un gruppo straniero in visita in Italia, sarà di grande impatto imparare a cucinare le specialità locali. Pasta Cooking o Pizza Cooking sono i format più adatti per scoprire la cucina italiana, e sono di sicuro successo per tutti i partecipanti, grandi e piccoli.

E per la sera? Abbiamo due proposte eccezionali per far divertire colleghi e accompagnatori. Nel Cocktail Challenge impareremo ad abbinare alcolici, analcolici e frutta per creare un nostro cocktail personalizzato adatto all’occasione festosa. In Wine Games, invece, sfideremo gli altri team nella conoscenza del mondo del vino. Non mancheranno nemmeno gli assaggi con gli occhi bendati!

 

3. Cena con Delitto

Un modo per unire la compagnia a tavola, trasformando la solita cena aziendale in un’avventura simile a un romanzo giallo. Nella nostra Cena con Delitto possono essere coinvolti attori professionisti, ma possiamo anche far “recitare” la vicenda ai partecipanti stessi. Uno di loro si scoprirà essere il colpevole del delitto… e gli altri dovranno scoprirlo!

Suggerimento: la Cena con Delitto deve essere una vera sorpresa per i partecipanti. Non avvertiteli di quello che accadrà e vedete che l’effetto sarà fortissimo!

Sono anche molte altre le attività che possiamo proporre per sfruttare al meglio questa nuova evoluzione del viaggio incentive. Cliccate QUI e contattateci per maggiori dettagli!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

CALL NOW
+
Call me!