Riciclare può essere divertente

Un tema molto discusso e che sta riscontrando grande interesse, soprattutto negli ultimi tempi, è quello del riciclo. Sempre più spesso la tv, i giornali e internet parlano dei mari inquinati, pieni di oggetti dannosi per l’ambiente e per gli animali stessi, e dei problemi causati dall’eccessivo consumo di plastica.

A chi, infatti, non è capitato di trovare sulla spiaggia un tappo di bottiglia? Una forchetta di plastica, abbandonata magari dopo un pranzo gustato in riva al mare? Un sacchetto? O migliaia di altri oggetti lasciati sulla spiaggia come se fosse una grande discarica a cielo aperto?

Fortunatamente tante sono le iniziative che stanno nascendo per contrastare questa emergenza e cercare di sensibilizzare sempre di più le persone,  spingendole a prestare maggior attenzione a ciò che consumano e al corretto modo in cui riciclano gli oggetti. Riciclare, infatti, è indispensabile per il nostro pianeta, farlo vuol dire dare un valore ai rifiuti. Infatti, così facendo è possibile ridurre il consumo di materie prime, l’uso di energia e, di conseguenza, l’emissione di gas serra.

 

COME UNIRE IL RICICLO CREATIVO AL TEAM WORKING?

Il riciclo, oltre ad essere un’attività utile alla salvaguardia dell’ambiente,  può trasformarsi anche in un’attività creativa e divertente, in grado di rafforzare lo spirito di squadra.

Crazy Car RacePer questo, noi di Team Working proponiamo il Team Buildind Crazy Car Race, ovvero una gara dove i diversi team possono sfidarsi a “colpi di fantasia” con l’obiettivo di  progettare e costruire la macchina più creativa e fantasiosa usando materiali riciclati. Le squadre, una volta concluse le ultime modifiche, potranno sfidarsi in pista per cercare di aggiudicarsi il podio. Guarda il video: https://www.teamworking.it/team-building-action/crazy-car/

Questa forma di intrattenimento coinvolge tutti i partecipanti e li stimola a lavorare in maniera collaborativa e sinergica. Allo stesso tempo, permette di far nascere un forte senso di responsabilità verso il mondo che ci circonda.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

CHIAMA ORA
+
Chiamami!