Scoprire Roma con il Team building

Scoprire Roma in Team Building all’avventura

La cornice cittadina di Roma oggi ha fatto da teatro al Team Building Angeli e Demoni: Incentive Thriller.

  • adrenalina
  • passione
  • emozione 
  • strategia

per risolvere il complicatissimo e contorto gioco di enigmi nel Team Building Angeli e Demoni progettato da Teamworking.

Per un giorno, monumenti e bellezze di questa città hanno celato segreti misteriosi e sono state protagoniste di questo intrigante Urban Game.

AI partecipanti un solo e semplice compito: salvare l’umanità.

Alla scoperta di Roma con il tuo Team

Una corsa mozzafiato per le vie del centro della capitale italiana in una caccia al tesoro aziendale senza eguali.

Il caso è ispirato a uno dei thriller che più ha appassionato il pubblico negli ultimi decenni: Angeli e Demoni. Abbiamo prodotto un’esperienza originale per i partecipanti, ricreando e personalizzando gli intrighi e gli indovinelli.

L’unica maniera per riuscire in questo Urban Game è orientarsi e risolvere uno dopo l’altro enigmi e misteri.

Hanno scelto di prendere parte a questa squadre internazionali che hanno avuto l’occasione di scoprire una Roma inedita, da esplorare sotto una prospettiva diversa da quella tradizionale.

A ogni tappa del tour un ricordo e un’emozione per questo gioco di ruolo aziendale insolito e appassionante nel quale tutti sono protagonisti e tutti possono davvero fare la differenza.

L’assassino del Papa

I partecipanti devono trovare l’assassino del papa, morto in circostanze molto sospette.

Per farlo, quale miglior metodo se non quello di impersonare Robert Langdon? Bisogna agire in fretta e avere una mente reattiva per stanare il colpevole. Esattamente come Robert Langdon, brillante professore di simbologia, i partecipanti sono chiamati a decifrare il significato di un simbolo recapitato insieme a una lettera minatoria che sembra ricondurre alla setta degli Illuminati, società segreta costituita da scienziati e artisti il cui fine è la distruzione totale della Chiesa Cattolica.

In aiuto a Langdon arriva una scienziata italiana, il capo delle Guardie Svizzere e il comandante della Gendarmeria Vaticana. In questa sfida tutti sono emulano tutti perché il contributo di ognuno è fondamentale alla soluzione finale. L’abilità è capire come dividersi i compiti, come ragionare insieme e come unire velocità e scaltrezza.

Le squadre si trovano dunque a condurre una caccia senza quartiere all’assassino per evitare che gli Illuminati portino a termine il loro piano di distruzione dello Stato Vaticano attraverso l’esplosione di un cilindro di antimateria appositamente trafugato dal CERN.

Chi è miglior stalker?

Non abbiamo resistito alla tentazione di creare un format così originale per i nostri clienti e dare loro la possibilità di diventare abili investigatori. Con l’avvento dei social network in molti sono diventati sono abili a stalker in grado di andare a caccia della più piccole informazioni e di rintracciare persone.

Ma chi si è mai immedesimato in un’attività di vera investigazione? Quanto valore aggiunge un’attività simile a un’azienda? Quanto può contribuire un Urban Game a rafforzare lo spirito di squadra e la collaborazione?

In maniera esponenziale! Dato che solo collaborando con i propri compagni e ragionando insieme sui vari passaggi si può arrivare ad essere dei perfetti 007, l’attività proposta insegna a capire dove e quando chiedere aiuto.

Ecco perché noi abbiamo voluto dare questa possibilità ai nostri team e ci siamo lasciati ispirare dal thriller di Dan Brown.

Tuttavia, abbiamo dato un’impronta personale alla storia e abbiamo arricchito il percorso di mistero nel vero stile Teamworking.

L’attività, in parallelo al libro, si è svolta tra meravigliosi monumenti storici, passando da Piazza Navona alla Fontana di Trevi. Era necessario salvare il Papa e liberare i quattro Cardinali imprigionati e rinchiusi in diverse zone della città dagli Illuminati, per questo i partecipanti si sono affidati all’intuito e alla curiosità di scoprire tappa per tappa cosa c’era in serbo per loro.

I nostri Langdon saranno riusciti ad arrivare alla tappa finale e disinnescare il cilindro di antimateria?

Da Piazza Navona a Piazza Navona

I Team sono partiti da una caldissima Piazza Navona dove hanno ricevuto istruzioni e materiali per riuscire in questa sfida e vincere il Team Building Angeli e Demoni. Sebbene già durante il briefing fosse chiaro che il vero Demone da sconfiggere fossero le temperature della capitale, le squadre non si sono perse d’animo e hanno accolto con gran entusiasmo la gara. Mano a mano che le attività venivano spiegate, si vedeva il coinvolgimento e l’impazienza di iniziare.

Dato che Teamworking non voleva cadere nel banale, sono stati scelti luoghi diversi da quelli del libro per togliere il pericolo che qualche partecipante potesse arrivare alla soluzione degli indovinelli solo sperando nella precedente lettura.

Quale miglior modo per visitare Roma?

I team che hanno partecipato a questo Urban Game provengono da un’importante Organizzazione Internazionale e per molti di loro è stata la prima occasione di visitare Roma. Si sono trovati ad affrontare codici criptati, rebus e

Nonostante la complessità di alcuni enigmi, l’affiatamento e l’entusiasmo dei gruppi ha fatto sì che gli enigmi venissero risolti brillantemente e rispettando i tempi stabiliti. Non immaginavano di ritrovarsi a visitare la città in chiave enigmatica e misteriosa e, forse, non immaginavano che mai avrebbero visitato dei monumenti storici alla ricerca di indizi da risolvere.

Dal Pantheon alla fontana di Trevi, da Piazza Navona ai Fori Imperiali. L’investigazione ha coinvolto talmente tanto i team che non è stato possibile inserire altre tappe simbolo di Roma. Tuttavia, la possibilità di vivere un’esperienza così diversa e particolare non ha fatto rimpiangere a nessuno queste mancanze e, al contrario, ha incentivato i team a lavorare sempre di più insieme e a collaborare.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

CHIAMA ORA
+
Chiamami!